Malanni di stagione, rimedi naturali

I primi freddi, la nebbia, la pioggia battente  ed ecco che la possibilità di essere colpiti dai vari malanni stagionali aumenta.
Spesso però sarebbe esagerato parlare di malattie vere e proprie; in questi casi, i rimedi della nonna vengono in nostro soccorso per dare sollievo alle più comuni patologie di stagione, quasi sempre a carico del sistema respiratorio. Sono rimedi semplici e naturali, utili a bloccare i sintomi di un’ imminente malattia, o a velocizzarne la ripresa, piccoli segreti affinché al primo starnuto o colpo di tosse non si debba ricorrere alle medicine. I rimedi della nonna, che vanno dall’aglio al miele, dalla limonata al brodo di pollo, rappresentano spesso una valida alternativa ai farmaci.
Uno dei rimedi più noti  è il brodo di pollo. La preparazione del brodo di pollo risale al dodicesimo secolo, e pare sia anteriore perfino all’epoca degli antichi greci. Il filosofo e fisico ebreo Moshe Ben Maimon, conosciuto come Maimonides, lo raccomandava come rimedio contro l’influenza e il raffreddore.
Per fare abbassare la febbre, niente di meglio della tisana alla menta, ottima anche come bevanda digestiva. Per rafforzare il sistema immunitario, tè alla cannella e allo zenzero. Per prepararlo basterà aggiungete un cucchiaino di semi di cannella e una piccola quantità di zenzero fresco e secco, in una tazza di acqua bollente. Lo zenzero ha dei benefici anche per lo stomaco sottosopra, oltre ad essere un ottimo antivirale. La tisana alla camomilla allevia il mal di stomaco. E’ un’erba dal sapore molto delicato ed è indicata per i bambini. I semi di aneto sono usati per i gas intestinali e le colichette dei bambini. Come la menta, aiuterebbero a far sfogare la febbre con il sudore. La curcuma è un’ antinfiammatorio naturale. I gargarismi con la curcuma e l’acqua calda aiutano nel caso di mal di gola o altri tipi di infiammazioni. La vitamina C contenuta nel succo d’arancia, consumata quotidianamente, accorcia la durata dell’influenza. Uno studio recente ha dimostrato che 1000 mg di vitamina C ogni sei ore prevengono e alleviano i sintomi dell’influenza. Ed infine, i fermenti lattici contenuti nello yogurt sono un valido aiuto per ricostituire la flora intestinale, messa in subbuglio dai mali di stagione. I rimedi naturali sono inoltre un vero e proprio scudo, una corazza che rinforza le nostre difese. Un’efficace cura naturale, mirata sui sintomi e le “debolezze” del soggetto, può ridurre notevolmente la possibilità di contrarre raffreddori, influenze, affezioni delle vie respiratorie.
Ecco alcuni tra i rimedi utili.
Echinacea: è il rimedio naturale fitoterapico per potenziare il sistema immunitario. Da utilizzare in ogni caso di indebolimento con presenza di primi sintomi influenzali e soprattutto durante le fasi acute (influenzali e febbrili).
Olio essenziale di Eucalipto: è fra i migliori febbrifughi; antisettico, balsamico, antivirale (stimola le difese dell’organismo), può essere largamente usato in tutte le manifestazioni influenzali, nelle malattie da raffreddamento, nelle sinusiti. E’ un vero e proprio toccasana per l’intero organismo ed è utilissimo per dare energia alla nostra mente.
Miele: dà energia e fornisce importanti elementi nutritivi; dalle vitamine (soprattutto del gruppo B) agli amminoacidi essenziali (importanti per la crescita e il rendimento psicofisico), contiene inoltre minerali rinforzanti (calcio, potassio, magnesio) e oligoelementi (tra cui ferro rame e zinco), ed una sostanza protettiva, l’inibina, che agisce sugli anticorpi come un antibiotico. Il miele possiede proprietà incredibili: può essere usato sulle bruciature e per alleviare il dolore, è ottimo contro la tosse ed estremamente nutriente. Per l’influenza, la limonata calda è perfetta per alleviare il mal di gola, purificare il sangue e sciogliere il muco. Potete aggiungerci del miele o dello sciroppo di acero.
Propoli: svolge numerose attività benefiche per tutto l’organismo. La composizione di acido caffeico e flavonoidi la rende un potente antinfiammatorio, efficace in persone che soffrono di asma. La lista delle proprietà della propoli è davvero lunga: ha infatti effetti antivirali, cicatrizzanti, antimicotici, immunostimolanti. La propoli dà inoltre immediato sollievo alla gola infiammata ed è anche un ottimo prodotto naturale preventivo contro raffreddori e influenze.
Infine, in caso di leggera febbricola, le antiche 3L: Letto, Lana, Latte e l’inverno non farà più paura!
M.T.

Annunci